LO SPLIT PAYMENT E LE NUOVE CASISTICHE DI REVERSE CHARGE

15,00

E-BOOK

Gli aspetti operativi e riflessi contabili che interessano gli Enti Locali e le Società partecipate

SKU: EBK.009. Categories: , .

Product Description

Gli aspetti operativi e riflessi contabili che interessano gli Enti Locali e le Società partecipate

A chi si applica il nuovo meccanismo di scissione dei pagamenti? Come gestirlo contabilmente sia in contabilità fiscale che finanziaria? Quali sono le novità rispetto a chi era già soggetto?

Sono tutte domande al quale il nuovo volume edito da Centro Studi Enti Locali risponde in maniera chiara e sintetica, al fine di agevolare il lavoro quotidiano degli operatori interessati. Lavoro che, da quando è stato introdotto lo split payment, certamente è divenuto maggiormente impegnativo e delicato.

Il testo è incentrato sull’esame delle novità in materia di split payment introdotte dal Dl. n. 50/17 per tutte le Pubbliche Amministrazioni che rientrano nel nuovo perimetro e per le Società partecipate.

Partendo da un riesame dei concetti principali introdotti dalla “Legge di stabilità 2015”, vengono illustrati i contenuti del Decreto 23 gennaio 2015 e delle successive Circolari dell’Agenzia delle Entrate, attuativo delle disposizioni sullo split payment in vigore fin dal gennaio 2015, alla luce delle modifiche apportate dal Dl. n. 50/17 e dai Decreti attuativi 27 giugno 2017 e 13 luglio 2017, modificativi del Decreto 23 gennaio 2015, in vigore dal mese di luglio 2017.

La corretta gestione dal punto di vista contabile delle operazioni in split payment ed i riflessi sull’agenda delle scadenze e sulla gestione finanziaria, per clienti e fornitori rappresentano novità che richiedono necessariamente un supporto normativo ed interpretativo esterno, anche per i riflessi che le nuove disposizioni hanno sulla compilazione della Dichiarazione Iva annuale e delle nuove Comunicazioni trimestrali riferite alle liquidazioni Iva periodiche e ai dati fatture, introdotte dal Dl. n. 193/16.

Completano il lavoro le considerazioni sul meccanismo reverse charge alla luce – anche in tal caso – delle novità in vigore dal 2015, anch’esse introdotta dalla “Legge di stabilità 2015” e di particolare interesse per le P.A., ed oggetto pertanto di chiarimenti di prassi ministeriale da noi esaminati e commentati.

 

Autori: Federica Giglioli, Nicola Tonveronachi, Giuseppe Vanni e Francesco Vegni

 

PREZZO E-BOOK  € 15,00 Iva inclusa