In comunicazioni

Comunicato-stampa congiunto 

 

 Centro Studi Enti Locali Spa e il Centro Studi dell’Associazione Prestatori di servizi di Pagamento (A.P.S.P.) hanno siglato un Accordo quadro per sviluppare un programma di iniziative formative e Tavoli tecnici che permetteranno di identificare le conoscenze e gli strumenti necessari per affrontare le sfide della governance moderna sia in ambito pubblico che privato.

L’Accordo si propone di sostenere gli sforzi delle P.A. e delle Pmi per raggiungere uno sviluppo digitale che le metta in condizione di poter raccogliere le sfide poste dalle attuali esigenze di mercato e di intercettare le risorse economiche ad hoc messe a disposizione da Unione europea e Governo italiano.

Guidare le organizzazioni nel plasmare il processo decisionale e gestire il cambiamento epocale determinato dalla digitalizzazione dei pagamenti elettronici e della digitalizzazione delle attività amministrative risulta essere una priorità nelle agende di tutte le organizzazioni.

Da molti anni Centro Studi A.P.S.P. e Centro Studi Enti Locali sono impegnati nella divulgazione delle tematiche relative ai pagamenti elettronici diventando, per gli ambiti di rispettiva competenza, leader in Italia nel settore.

L’unione delle conoscenze maturate nel corso degli anni da parte delle due compagini permetterà di affiancare realtà del settore pubblico e privato nella divulgazione del concetto di “pagamento elettronico” e digitalizzazione della Pubblica Amministrazione.

L’accordo siglato avvia un percorso di collaborazione virtuosa che intende garantire agli Enti pubblici e alle imprese vere e proprie soluzioni tecnico/operative e di supporto su come affrontare il cambiamento, trasferendo le “best practices” maturate nel corso di molteplici anni di attività nel settore.

Maurizio Pimpinella, Presidente Associazione Prestatori Servizi di Pagamento, ha commentato così l’avvenuta stipula dell’Accordo: “Nel quadro di un profondo ripensamento del rapporto che imprese, enti locali e cittadini stanno maturando nei confronti del digitale, la sinergia stretta tra il Centro Studi A.P.S.P. e il Centro Studi enti locali si propone di offrire loro tutti gli strumenti informativi, formativi e consulenziali di cui necessitano per affrontare la fase di transizione. Il percorso che intendiamo affrontare congiuntamente favorirà la profonda riforma delle competenze e delle funzioni degli enti locali anche in virtù di un articolato processo di reskilling e di riqualificazione professionale in grado di sostenere compiutamente sia lo sviluppo di nuove forme di imprenditorialità e cittadinanza attiva sia il riavvicinamento delle istituzioni alle esigenze dei cittadini”.

La firma di un Accordo-quadro con l’Associazione che rappresenta le migliori eccellenze nazionali nel campo dei servizi digitali di pagamento – ha detto l’Amministratore delegato di Centro Studi Enti Locali Spa, Nicola Tonveronachi – costituisce per la nostra realtà, contemporaneamente, un riconoscimento per il lavoro fatto sin qui sui servizi di formazione, di informazione e di consulenza nell’ambito della cosiddetta ‘Amministrazione digitale’, ed una grande opportunità di confronto e di crescita per contribuire all’avanzamento culturale ed infrastrutturale della P.A. e della cittadinanza amministrata”.

 

Centro Studi Enti Locali

Centro Studi Enti Locali, con sede in San Miniato (Pi), con un team di oltre 35 persone e 13 Delegazioni territoriali sparse in tutta Italia, è da oltre 20 anni uno dei soggetti leader in Italia nell’ambito della consulenza contabile, giuridica e amministrativa per gli Enti e delle Società pubbliche ed i rispettivi Revisori. Nell’arco dei due decenni di attività, la Società ha servito oltre 37mila clienti, con un trend in costante crescita.

 

Centro Studi A.P.S.P.

L’Associazione Prestatori di servizi di Pagamento ha lo scopo di diffondere e favorire lo sviluppo, l’informazione e la conoscenza degli istituti di pagamento e quindi dei servizi di pagamento e promuovere attività di carattere culturale connessa.

Per la realizzazione di tali finalità l’Associazione svolge un ruolo attivo nel processo legislativo e regolamentare attraverso un’attività di rappresentanza istituzionale e di fattiva collaborazione con le Autorità competenti per creare un contesto favorevole allo sviluppo dei servizi e sistemi di pagamento.

 

Post recenti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X