Nome BandoProgrammaBeneficiariAperturaScadenza
Fondazione Cariplo - ERC Attrattività 2024Fondazione Cariplo - ERC Attrattività 2024Possono partecipare al bando Enti pubblici o privati che svolgono direttamente attività di ricerca scientifica.n/aSenza scadenza
Toscana - Contributi a sostegno delle impreseToscana - Contributi a sostegno delle impreseSono soggetti destinatari micro, piccole e medie imprese e professionisti (MPMI) aventi sede legale e/o unità locale in Toscana, operanti in tutti i settori ad eccezione del settore agricoltura e pesca e che:
- siano attive alla data dell’evento calamitoso (29.10.2023 per le province di Lucca e Massa Carrara, 2.11.2023 per i restanti territori);
- siano localizzate e/o abbiano subito danni nei Comuni individuati dalle Ordinanze commissariali n. 98 del 15 novembre 2023, n. 128 del 22 dicembre 2023, n.129 del 22- 12-2023 e ss. mm.ii e/o che abbiano subito danni durante l’esercizio della propria attività nei suddetti comuni.
n/aFino ad esaurimento risorse
Calabria - Avviso pubblico KAIRECalabria - Avviso pubblico KAIREPossono beneficiare del contributo le Imprese operanti nei settori indicati all’Allegato 4 ed in possesso dei requisiti di ammissibilità descritti alla sezione 2.2 del bando.06/03/2024Fino ad esaurimento risorse
FCN – Climate Chan(ge)ce_ opportunità per il climaFCN – Climate Chan(ge)ce_ opportunità per il climaPossono inoltrare la propria candidatura enti e organizzazioni senza scopi di lucro (Cfr. art. 3, pag. 4 delle Linee Guida).
Gli enti pubblici possono essere ammessi al contributo solo nel caso in cui siano capofila o partner di enti del terzo settore e si impegnino a cofinanziare, con risorse economiche proprie, quota parte dell’intervento.
-senza scadenza
Sicilia - Intervento SRG10Sicilia - Intervento SRG10Possono presentare domanda i seguenti soggetti, in forma singola o associata:
- Gruppi di produttori, anche temporanei, o le loro associazioni di qualsiasi natura giuridica, incluse le Organizzazioni di produttori e le loro associazioni riconosciute ai sensi della normativa regionale, nazionale e unionale;
- Organizzazioni interprofessionali;
- Consorzi di tutela (riconosciuti dal Masaf);
- Cooperative agricole e loro Consorzi;
- Reti di impresa fra produttori dei regimi ammessi al sostegno;
- Ulteriori criteri di ammissibilità per i richiedenti sono indicati al par. 7 del bando.
29/12/2024saranno comunicati con successivo avviso sul sito istituzionale del Programma
Lombardia – Pacchetto investimenti_ Linea sviluppo aziendaleLombardia – Pacchetto investimenti_ Linea sviluppo aziendalePossono presentare domanda di partecipazione le PMI e le MidCap.08/02/2024Fino ad esaurimento risorse
Sicilia - Intervento SRG10Sicilia - Intervento SRG10Possono presentare domanda i seguenti soggetti, in forma singola o associata:
- Gruppi di produttori, anche temporanei, o le loro associazioni di qualsiasi natura giuridica, incluse le Organizzazioni di produttori e le loro associazioni riconosciute ai sensi della normativa regionale, nazionale e unionale
- Organizzazioni interprofessionali
- Consorzi di tutela (riconosciuti dal Masaf)
- Cooperative agricole e loro Consorzi
- Reti di impresa fra produttori dei regimi ammessi al sostegno.

Ulteriori criteri di ammissibilità per i richiedenti sono indicati al par. 7 del bando.
La data di apertura e chiusura del bando verrà comunicata con Avviso successivo.
La data di apertura e chiusura del bando verrà comunicata con Avviso successivo.
Piemonte – Fondo Artigianato 2023Piemonte – Fondo Artigianato 2023Micro, piccole, medie e grandi imprese già in possesso dell'annotazione della qualifica artigiana sul Registro delle Imprese della CCIAA e con almeno un’unità locale operativa attiva in Piemonte (vedi pag. 23-27 del bando) Inoltre i beneficiari devono essere in possesso dei requisiti indicati al paragrafo 3.1 del bando.19/06/2023
Non prevista: procedimento a sportello
Regione Calabria - PAC 2014-2020 - Eventi di promozione culturale 2023Regione Calabria - PAC 2014-2020 - Eventi di promozione culturale 2023Possono presentare domanda a valere sul presente Avviso:
a) gli Enti pubblici per come definiti all’art. 1, comma 2, del D. Lgs. 30 marzo 2001 n. 165;
b) Fondazioni e Associazioni;
c) Imprese e loro consorzi;
d) Società cooperative.
-L’avviso è in
pre-informazione
Regione Piemonte - FESR 2021_2027 - Digitalizzazione ed efficientamento produttivo delle impreseRegione Piemonte - FESR 2021_2027 - Digitalizzazione ed efficientamento produttivo delle impresePMI e imprese a media capitalizzazione con un processo produttivo attivo -L’avviso è in
pre-informazione
Regione Lombardia - FESR 2021-2027 - INVESTIMENTI “LINEA ATTRAZIONE INVESTIMENTI”Regione Lombardia - FESR 2021-2027 - INVESTIMENTI “LINEA ATTRAZIONE INVESTIMENTI”Possono presentare domanda di partecipazione al presente bando, le PMI come definite nell’Allegato I del Regolamento (UE) n. 651/2014 e s.m.i. e le MidCap in possesso dei seguenti requisiti:
a) siano già regolarmente costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese (come risultante da visura camerale) con almeno due bilanci depositati (oppure due dichiarazioni fiscali presentate per i soggetti non tenuti al deposito del bilancio) alla data di presentazione della domanda di partecipazione al bando; le imprese non residenti nel territorio italiano devono essere costituite secondo le norme del diritto civile e commerciale vigenti nello Stato di residenza e iscritte nel relativo Registro delle Imprese;
b) abbiano una Sede operativa oggetto del Progetto in Lombardia alla data di presentazione della domanda o costituiscano una Sede operativa in Lombardia entro e non oltre il termine previsto per la presentazione della rendicontazione delle spese. La presenza della sede deve essere rilevabile dalla visura camerale e presso tale sede devono essere realizzate le attività di Progetto di cui al successivo art. B.2.a. Le imprese dovranno inoltre garantire la stabilità della Sede operativa oggetto di intervento sul territorio regionale per almeno cinque anni dalla data di erogazione del Contributo;
c) rientrino nella classificazione da 1 a 10 secondo la metodologia di Credit Scoring su dati storici del Modello di valutazione per il calcolo della probabilità di inadempimento del Fondo Centrale di Garanzia, conformemente alla D.G.R. n. 7269/2022 ed eventuali s.m.i..
17/05/2023
Ore 10:30
Esaurimento risorse
Regione Lombardia - FESR 2021-2027 - INVESTIMENTI – LINEA SVILUPPO AZIENDALERegione Lombardia - FESR 2021-2027 - INVESTIMENTI – LINEA SVILUPPO AZIENDALEPossono presentare domanda di partecipazione al presente bando, le PMI come definite nell’Allegato I del Regolamento (UE) n. 651/2014 e s.m.i. e le MidCap in possesso dei seguenti requisiti:
a) siano già regolarmente costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese (come risultante da visura camerale) con almeno due bilanci depositati (oppure due dichiarazioni fiscali presentate per i soggetti non tenuti al deposito del bilancio) alla data di presentazione della domanda di partecipazione al bando; le imprese non residenti nel territorio italiano devono essere costituite secondo le norme del diritto civile e commerciale vigenti nello Stato di residenza e iscritte nel relativo Registro delle Imprese;
b) abbiano una Sede operativa oggetto del Progetto in Lombardia alla data di presentazione della domanda o costituiscano una Sede operativa in Lombardia entro e non oltre il momento della concessione dell’Agevolazione. La presenza della sede deve essere rilevabile dalla visura camerale e presso tale sede devono essere realizzate le attività di Progetto di cui al successivo art. B.2.a. Solo per l’accesso all’Area 2 – Sviluppo aziendale nelle aree destinatarie degli aiuti a finalità regionale, la sede deve essere ubicata nelle zone ex art. 107.3.c del TFUE (di cui all’Aiuto SA.101134/2021/N) riportate nell’allegato 1 alla D.G.R. 4 aprile 2022, n. XI/6225;
c) rientrino nella classificazione da 1 a 10 secondo la metodologia di Credit Scoring su dati storici del Modello di valutazione per il calcolo della probabilità di inadempimento del Fondo Centrale di Garanzia, conformemente alla D.G.R. n. 7269/2022 ed eventuali s.m.i.
13/06/2023
Ore 10:30
Esaurimento risorse
MiTur - Fondo per il turismo sostenibileMiTur - Fondo per il turismo sostenibileIl Fondo Tematico Turismo sostiene:
- le imprese turistiche private (come definite ai sensi del D.Lgs. 23 maggio 2011, n. 79, Allegato 1, “Codice della normativa statale in tema di ordinamento e mercato del turismo”, in quanto applicabile);
- le imprese private che, in relazione a specifici progetti o investimenti nell’ambito del settore turistico, erogano o intendono erogare servizi e/o forniture, prestano o intendono prestare beni o gestiscono o intendono gestire infrastrutture connesse all’esercizio dell’attività turistica o poste a servizio delle professioni turistiche e/o dell’offerta turistica;
- le imprese private ricadenti nelle dette categorie, operanti su base di concessioni pubbliche o nell’ambito di schemi di partenariato pubblico-privato (a prevalenza privata).
Le imprese turistiche senza scopo di lucro sono ammesse al supporto del Fondo Tematico Turismo previo specifico e particolarmente approfondito scrutinio, da parte degli Intermediari Finanziari (come definiti all’art. 6 del presente Avviso), della sostenibilità economica e finanziaria del progetto o dell’iniziativa promossa e positiva istruttoria creditizia.
15/03/202330/06/2025,
salvo completo assorbimento delle risorse del Fondo Tematico Turismo antecedente a tale data, di cui verrà data opportuna pubblicità
Friuli – Venezia Giulia – Ammodernamento tecnologicoFriuli – Venezia Giulia – Ammodernamento tecnologicoPossono fare domanda di contributo le micro, piccole e medie imprese, i consorzi e le società consortili, anche in forma cooperativa, iscritti all’Albo provinciale delle imprese artigiane e che abbiamo i seguenti requisiti:
- che siano iscritte all’A.I.A. da almeno tre anni alla data di presentazione della domanda;
- che non siano operanti nei settori delle lavorazioni artistiche, tradizionali e dell’abbigliamento su misura, ad eccezione delle imprese operanti nei medesimi settori non localizzate nei centri urbani;
- che nel corso della stessa annualità, non abbiano presentato domanda di contributo per gli incentivi a favore delle imprese artigiane di piccolissime dimensioni.
31/03/202430/11/2024
Lombardia - Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionaleLombardia - Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionalePossono chiedere il contributo i soggetti pubblici e privati che non perseguono fini di lucro e non promuovono alcuna forma di discriminazione. I singoli cittadini non possono presentare richieste di contributo.
22/11/2023 15/11/2024
Calabria - Avviso pubblico per la concessione di contributi a sostegno delle politiche giovaniliCalabria - Avviso pubblico per la concessione di contributi a sostegno delle politiche giovaniliI soggetti beneficiari sono le associazioni senza scopo di lucro nel cui Statuto siano previste attività coerenti con le attività indicate nel bando.
Tali soggetti devono, inoltre, essere in possesso dei requisiti di ammissibilità indicati alla sez. 2.2 del bando.
20/09/2023 31/10/2024
Fondazione Perugia - Bando Welfare 2024Fondazione Perugia - Bando Welfare 2024I progetti potranno essere presentati da:
- Enti pubblici
- Enti privati senza scopo di lucro, costituiti da almeno un anno alla data di pubblicazione del Bando
- Enti religiosi civilmente riconosciuti
con sede legale oppure con sede operativa nel territorio di riferimento della Fondazione.
È possibile presentare domanda individualmente oppure in partenariato. La costituzione di una rete di partenariato non rappresenta un obbligo, ma potrà risultare un elemento positivo in fase di valutazione.

29/02/202426/09/2024
Piemonte - CSR 2023-2027. Investimenti in reti primarie e sottoservizi (SRD07 Az.3)Piemonte - CSR 2023-2027. Investimenti in reti primarie e sottoservizi (SRD07 Az.3)Possono partecipare i Comuni.
11/04/202402/08/2024
Friuli- Venezia Giulia - Incentivi all_attrazione di investimenti - Bando 2024Friuli- Venezia Giulia - Incentivi all_attrazione di investimenti - Bando 2024Sono beneficiarie degli incentivi le imprese manifatturiere e del terziario avanzato esterne alla regione, negli ambiti prioritari di ricerca attiva degli investimenti ai quali rivolgere le attività di attrazione come individuati da Agenzia Lavoro & SviluppoImpresa, che alla data di presentazione della domanda di incentivo hanno sede legale e operativa al di fuori del territorio della regione Friuli Venezia Giulia:
- le PMI che localizzano l’attività nelle aree di cui all’articolo 1, comma 2, del Regolamento;
- le grandi imprese che localizzano l’attività nelle aree di cui all’articolo 1, comma 2, del Regolamento,
- le grandi imprese e le PMI che localizzano l’attività nelle aree di cui all’articolo 1, comma 2, del Regolamento, ricadenti nelle zone assistite di cui all’allegato D del Regolamento, a condizione che apportino un contributo finanziario pari almeno al 25 per cento dei costi ammissibili, o attraverso risorse proprie o mediante finanziamento esterno, in una forma priva di qualsiasi sostegno pubblico.
03/05/202431/07/2024
Piemonte - Bando Efficienza energeticaPiemonte - Bando Efficienza energeticaSono beneficiari i seguenti soggetti pubblici (Art.2.1 del Bando)
- Comuni della Regione Piemonte
- Province della Regione Piemonte
- Città Metropolitana di Torino
- Unioni di Comuni e Unioni montane di Comuni
- Enti Strumentali della Regione Piemonte
- Altre Amministrazioni locali interamente pubbliche regionali
18/01/202418/07/2024
Fondazione Compagnia di San PaoloFondazione Compagnia di San PaoloPossono presentare richiesta di finanziamento gli enti senza fini di lucro, compresi gli enti pubblici, con sede in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, che gestiscano in maniera stabile e continuativa, da almeno 3 anni, beni e/o attività culturali (musei, spazi espositivi, teatri, complessi monumentali, fortezze, ville, palazzi, spazi performativi, ecc.), con un totale delle entrate registrate nel bilancio 2023 pari ad almeno 75.000 Euro. Fra questi, possono partecipare alle presenti linee guida enti che hanno già rapporti in essere con la Fondazione, compresi gli “Enti partecipati”.
21/02/202411/07/2024
Lazio - Contributi per la promozione e lo sviluppo dei piccoli ComuniLazio - Contributi per la promozione e lo sviluppo dei piccoli ComuniPossono partecipare al bando:
- i Piccoli Comuni del Lazio, aventi popolazione residente fino a 5.000 abitanti (fa fede il dato ISTAT al 1 ° gennaio 2024), in forma singola;
- le forme associative tra Comuni a condizione che tutti i comuni associati siano Piccoli Comuni del Lazio;
- più enti di cui ai punti precedenti che realizzano un Progetto tramite un'associazione temporanea di scopo (ATS).
08/04/202403/07/2024
Fondazione Cariplo – Bando Attenta-menteFondazione Cariplo – Bando Attenta-mentePossono partecipare enti privati non profit attivi sul target del bando, in partenariato con almeno una organizzazione senza scopo di lucro, pubblica o privata.


n/a02/07/2024
Friuli-Venezia Giulia - PR FESR 2021-2027 Friuli-Venezia Giulia - PR FESR 2021-2027 Possono beneficiare dei contributi del bando:
- Nuove imprese PMI,
- Aspiranti imprenditori

I beneficiari devono inoltre rispettare i requisiti di ammissibilità di cui all’art. 4 pag. 8 del bando. Sono escluse dal contributo le fondazioni, le associazioni, i liberi professionisti, i lavoratori autonomi.


28/02/202428/06/2024
Marche - Intervento SRH04_ Azioni di informazioneMarche - Intervento SRH04_ Azioni di informazionePossono presentare domanda i soggetti pubblici e privati attivi nell’ambito dell’AKIS, in forma singola o associata, elencati di seguito:
- Organizzazioni professionali agricole;
- Centrali cooperative;
- Società nel cui oggetto sociale sia evidente l’attività di informazione;
- Enti pubblici che tra le proprie attività prevedano le attività di informazione

Tali soggetti possono presentare la richiesta in forma singola o associata.
Maggiori criteri di ammissibilità al par. 5.1.2 del bando.

27/03/202427/06/2024
Basilicata - Sostegno a investimenti non produttiviBasilicata - Sostegno a investimenti non produttiviPossono partecipare Amministrazioni comunali ed Enti gestori di aree protette ed Aree Natura 2000.

19/04/202417/06/2024
Sardegna - Sostegno a investimenti nelle aziende agricoleSardegna - Sostegno a investimenti nelle aziende agricolePossono beneficiare dei contributi del bando gli imprenditori agricoli. I beneficiari devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
- iscrizione nel registro delle imprese della C.C.I.A.A. (Attività agricola Sezione speciale Codice ATECO 01);
- iscrizione all’anagrafe delle aziende agricole (l’iscrizione è contestuale alla costituzione del fascicolo aziendale sul SIAN);
- disponibilità di un fascicolo aziendale aggiornato.

22/04/202414/06/2024
Lombardia - Bando NEXT – Laboratorio delle idee per la produzione e progra...bardoLombardia - Bando NEXT – Laboratorio delle idee per la produzione e progra...bardoPer la linea D saranno individuate le sedi di spettacolo che programmeranno nel corso del 2024 gli spettacoli contenuti nei cataloghi di Next edizioni 2022/2023 e 2023/2024. Sono ammissibili i seguenti soggetti:
• Amministrazioni locali
• Soggetti privati non ecclesiastici, comprese le ditte individuali
• Enti e istituzioni ecclesiastiche

20/12/202304/06/2024
Molise - Bando Ammodernamento dei macchinari agricoli Molise - Bando Ammodernamento dei macchinari agricoli I beneficiari dell’aiuto sono le imprese agro-meccaniche e le micro, piccole medie imprese agricole e le loro cooperative e associazioni, in possesso dei requisiti riportati all’articolo 5 del bando.n/a31/05/ 2024
Lazio - Potenziamento e innovazione della raccolta differenziata dei rifiuti urbaniLazio - Potenziamento e innovazione della raccolta differenziata dei rifiuti urbaniI Beneficiari dei contributi sono i Comuni del Lazio, inclusa Roma Capitale, e - a condizione che alla data di presentazione della domanda siano già esistenti e già operative per quanto riguarda il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani o comunque il servizio oggetto del progetto - le Forme Associative tra Comuni del Lazio.04/04/202430/05/ 2024
Campania - beni confiscatiCampania - beni confiscatiPotranno presentare istanza di partecipazione i Comuni della Regione Campania, al cui patrimonio indisponibile siano stati trasferiti beni immobili confiscati alla criminalità organizzata, da destinare ai soggetti individuati ai sensi dell’art. 48 comma 3 lettera c) e d) del D. Lgs 159/2011. Ogni soggetto proponente potrà presentare una sola proposta progettuale anche riguardante più beni confiscati.14/02/202430/05/ 2024
Basilicata - Concessione di contributi a favore dei comuni lucani per la promozione della costituzione di comunità energetiche rinnovabiliBasilicata - Concessione di contributi a favore dei comuni lucani per la promozione della costituzione di comunità energetiche rinnovabiliPossono presentare le proposte per l’accesso ai finanziamenti previsti tutti i Comuni ricadenti nelle due province del territorio lucano. I comuni limitrofi con popolazione inferiore ai 5000 abitanti, possono presentare richiesta di contributo anche in forma associata, individuando il comune capofila delegato alla presentazione della richiesta di contributo. Sarà finanziata, salvo quanto di seguito previsto, una sola domanda per comune, anche se inserito in raggruppamento con altri comuni limitrofi.01/12/2023 30/05/ 2024
Toscana - Interventi fascia costieraToscana - Interventi fascia costieraLa domanda può essere presentata esclusivamente dai Comuni presenti lungo il litorale del territorio regionale. Ciascun Comune richiedente potrà presentare al massimo 2 domande di finanziamento, ognuna delle quali potrà riferirsi ad un’unica operazione.21/02/202421/05/ 2024
Valle D_Aosta - Intervento 4.1.1 _Investimenti in immobilizzazioni materiali_Valle D_Aosta - Intervento 4.1.1 _Investimenti in immobilizzazioni materiali_Possono accedere al sostegno dell'intervento gli agricoltori, in forma singola o associata attivi nel settore primario e della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli e in possesso dei requisiti indicati al paragrafo 7.1 del bando.N/A20/05/ 2024
Fondazione Cariplo – Bando RuralisFondazione Cariplo – Bando RuralisI progetti potranno essere presentati, in qualità di capofila, esclusivamente da Organizzazioni private senza scopo di lucro attive nel territorio di riferimento di Fondazione Cariplo, singolarmente o in partenariato con enti pubblici e/o altri enti privati non profit ammissibili.N/A17/05/ 2024
Toscana - Bando Infrastrutture VerdiToscana - Bando Infrastrutture VerdiLe domande possono essere presentate esclusivamente dai seguenti soggetti pubblici: Comuni, in forma singola (in caso di associazione la proposta di operazione dovrà essere presentata dal Comune capofila, che sarà il beneficiario responsabile unico dell'operazione). Ciascun Comune richiedente potrà presentare al massimo 2 domande, ciascuna domanda dovrà riferirsi ad un'unica operazione; Consorzi di Bonifica. Ciascun Consorzio potrà presentare al massimo 8 domande, ciascuna domanda dovrà riferirsi ad un'unica operazione.27/02/202416/05/ 2024
Lazio - Open Innovation Challenge_ Smart Integration Satellite CapabilityLazio - Open Innovation Challenge_ Smart Integration Satellite CapabilityStartup innovative registrate alle apposite sezioni del Registro delle Imprese;
altre startup costituite da non oltre 60 mesi;
PMI e PMI Innovative;
spin-off provenienti da Università o Centri di Ricerca.
-13/05/ 2024
Toscana - Contributi Fosmit per il rischio di dissesto idrogeologicoToscana - Contributi Fosmit per il rischio di dissesto idrogeologicoLe risorse del Fomsit sono attribuite:
- alle unioni di comuni di cui all’articolo 67 legge regionale 68/2011 o comunque costituite a seguito dell'estinzione delle comunità montane ai sensi della legge regionale 37/2008;
- alle unioni di comuni, diverse da quelle della lettera a), che hanno almeno il trenta per cento del proprio territorio classificato montano o nelle quali almeno il trenta per cento della popolazione è residente in territorio classificato montano;
- ai comuni classificati montani che non fanno parte di unioni di comuni o che fanno parte di un’unione di comuni diversa da quelle precedenti.
27/05/202410/05/ 2024
Liguria - Digitalizzazione per le micro, piccole media impreseLiguria - Digitalizzazione per le micro, piccole media impresePossono partecipare al bando le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata (forma cooperativa o consortile) che esercitano un’attività economica di cui alla classificazione ATECO 2007, tra quelle indicate come ammesse nell’Allegato 1 (pagg. 13-14 del bando). I soggetti beneficiari devono essere in possesso dei requisiti elencati all'art. 2, pag. 2 del bando.
Attenzione! Non possono presentare domanda i raggruppamenti temporanei d’impresa e le reti d’impresa.
03/05/202410/05/ 2024
Emilia-Romagna - Rafforzamento delle competenzeEmilia-Romagna - Rafforzamento delle competenzePossono presentare domanda di contributo i soggetti, enti, organizzazioni privati, iscritti nel repertorio delle notizie economiche e amministrative (REA) delle CCIAA competenti per territorio, che svolgono una attività economica sia con le forme giuridiche tipiche delle imprese (soggetti iscritti nel registro delle imprese) che nelle forme diverse da queste ultime (soggetti iscritti nel REA ma non nel registro delle imprese, con esclusione delle persone fisiche).in uscita07/05/ 2024
Fondazione Banca del Monte di Lombardia - Bando Spazi Urbani 2024Fondazione Banca del Monte di Lombardia - Bando Spazi Urbani 2024Enti pubblici o privati no profit che non abbiano già presentato per il 2024 una richiesta di contributo o che non abbiano progetti già finanziati da FBML in corso d’opera.15/01/202401/05/ 2024
Lazio - OCM VinoLazio - OCM VinoPossono beneficiare dell’aiuto le imprese di tutte le dimensioni la cui attività sia almeno una delle seguenti:
- la produzione di mosto di uve ottenuto dalla trasformazione di uve fresche da esse stesse ottenute, acquistate, o conferite dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
- la produzione di vino ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve da esse stesse ottenuti, acquistati o conferiti dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
- l’elaborazione, l’affinamento e/o il confezionamento del vino conferito dai soci, e/o acquistato anche ai fini della sua commercializzazione. Sono escluse dal contributo le imprese che effettuano la sola attività di commercializzazione dei prodotti oggetto del sostegno;
- la produzione di vino attraverso la lavorazione delle proprie uve da parte di terzi vinificatori qualora la domanda sia rivolta a realizzare ex novo un impianto di trattamento o una infrastruttura vinicola, anche ai fini della commercializzazione
Le imprese devono:
- sono titolari di partita IVA;
- sono iscritti al Registro delle Imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura;
- hanno costituito nel Sian un “fascicolo aziendale” aggiornato e valido.
Possono beneficiare dell’aiuto anche le organizzazioni interprofessionali compresi i Consorzi di tutela riconosciuti autorizzati per la registrazione dei marchi collettivi delle denominazioni.
21/03/202430/04/ 2024
Abruzzo - OCM Vitivinicolo - Misura investimenti 2024_2025Abruzzo - OCM Vitivinicolo - Misura investimenti 2024_2025I soggetti che possono beneficiare dell’aiuto per gli investimenti sono le imprese agricole che operano sul territorio abruzzese, singole o associate, che svolgono almeno una delle seguenti fasi di attività sul vino e/o prodotti a monte del vino di provenienza regionale:
- la produzione di mosto di uve, ottenuto dalla trasformazione di uve fresche da essi stessi ottenute, acquistate o conferite dai soci, anche ai fini della sua commercializzazione;
- la produzione di vino ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve da essi stessi ottenuti, acquistati o conferiti dai soci anche ai fini della sua commercializzazione; l’elaborazione, l’affinamento e/o il confezionamento del vino, conferito dai soci e/o acquistato, anche ai fini della sua commercializzazione;
- la produzione di vino attraverso la lavorazione delle proprie uve da parte di terzi vinificatori, qualora la domanda sia volta a realizzare ex novo un impianto di trattamento o una infrastruttura vinicola, anche ai fini della commercializzazione.

Il sostegno è limitato alle seguenti tipologie di potenziali beneficiari: microimprese, piccole e medie imprese.
06/03/202430/04/ 2024
Emilia-Romagna - Investimenti produttivi forestali (1)Emilia-Romagna - Investimenti produttivi forestali (1)Possono beneficiare dei sostegni per l’Azione SRD15.1 i proprietari, possessori, pubblici o privati e loro associazioni, nonché altri soggetti ed enti di diritto, pubblico o privato e loro associazioni, titolari della superficie forestale. Possono fare domanda:
- Enti pubblici
- Cooperative
- Grandi imprese
- Micro imprese
- PMI
15/01/202430/04/ 2024
Emilia-Romagna - SRE01 e SRD01 Emilia-Romagna - SRE01 e SRD01 Possono essere beneficiari in relazione al tipo di intervento SRE01 persone fisiche che si insediano in agricoltura assumendo la responsabilità civile e fiscale di una azienda agricola per la prima volta e presentano domanda di premio di primo insediamento con allegato un Piano di Sviluppo relativo all’azienda agricola (PSA) oggetto d’insediamento .Sono beneficiarie del tipo d’intervento SRD01 le imprese agricole dei giovani agricoltori che all'atto della domanda di premio di cui al tipo d’intervento SRE01 chiedono di attivarla in modalità integrata e presentano un PI collegato al Piano di Sviluppo Aziendale29/01/202430/04/ 2024
Veneto - Bando per l_erogazione di contributi al settore itticoVeneto - Bando per l_erogazione di contributi al settore itticoPossono beneficiare delle sovvenzioni il Consorzio Cooperative Pescatori del Polesine e le imprese che gestiscono mercati ittici nelle aree lagunari del Delta del Po Veneto aventi sede legale nei comuni di Rosolina, Porto Viro e Porto Tolle. L’impresa beneficiaria deve essere iscritta alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura quale cooperativa o consorzio in attività e deve essere in possesso di partita IVA.29/03/202429/04/ 2024
Sardegna - Contributi per impreseSardegna - Contributi per impresePossono beneficiare degli aiuti:
- le imprese che esercitano nel settore della lavorazione e conservazione di frutta e ortaggi, classificate con codice Ateco 10.39.00 – Lavorazione e conservazione di frutta e ortaggi (esclusi i succhi di frutta e di ortaggi)
- le imprese che esercitano nel settore delle attività successive alla raccolta, classificate con codice Ateco 01.63.00 – Attività successive alla raccolta
Il soggetto richiedente deve, inoltre:
- risultare formalmente costituito almeno alla data del 1° gennaio 2017 o, in caso di sopraggiunte e più recenti variazioni nella forma giuridica e statutaria, potere documentare una continuità di attività almeno sino alla data di effettiva erogazione dell'aiuto;
- avere sede legale e una sede operativa/unità locale in Sardegna e risultare iscritto alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, se soggetto ad obbligo di iscrizione;
- avere in servizio almeno un/una lavoratore/lavoratrice dipendente in una sede operativa /unità locale in Sardegna.
Ulteriori requisiti all’Articolo 5 del bando.
23/02/202426/04/ 2024
Umbria - Contributi per interventi di Riqualificazione Urbana 2024 e 2025Umbria - Contributi per interventi di Riqualificazione Urbana 2024 e 2025Possono presentare domanda gli Enti Locali della Regione Umbria in forma singola o associata.05/04/202425/04/ 2024
Marche - Start&Innova GiovaniMarche - Start&Innova GiovaniI soggetti che possono presentare domanda di finanziamento devono, al momento della presentazione della domanda:
- essere laureati/e o laureandi/e che non abbiano ancora compiuto il 36° anno di età;
- essere residenti o domiciliati nella regione Marche;
- essere disoccupati;
- nel caso di start up, i soggetti devono aver un accordo/protocollo/convenzione con Università, incubatori/acceleratori d’impresa.
Successivamente all’ammissione a finanziamento dei soggetti richiedenti, saranno definiti i beneficiari che sono le nuove start up innovative (compresi gli spin off universitari) aventi i seguenti requisiti:
- costituite, successivamente alla pubblicazione dell’Avviso Pubblico sul BURM e dopo l’invio della domanda di contributo;
- costituite in società di capitali, anche in forma cooperativa;
- iscritte al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio competente per territorio, nella Sezione speciale dedicata alle start up innovative.
21/04/202422/04/ 2024
Piemonte - Contributi alle associazioni Pro Loco e alle associazioni d_Arma e di Corpi riconosciute dal Ministero della DifesaPiemonte - Contributi alle associazioni Pro Loco e alle associazioni d_Arma e di Corpi riconosciute dal Ministero della DifesaPossono richiedere il contributo:
- Pro loco di cui alla LR n. 36/2000
- Associazioni d'Arma e di Corpi riconosciute dal Ministero della Difesa operanti in Piemonte
21/12/2023 21/04/ 2024
Emilia-Romagna - Sostegno all_ecosistema regionaleEmilia-Romagna - Sostegno all_ecosistema regionalePossono presentare domanda di contributo i soggetti e le organizzazioni iscritte nel repertorio delle notizie economiche e amministrative (REA) delle CCIAA competenti per territorio, che svolgono una attività economica sia con le forme giuridiche tipiche delle imprese (soggetti iscritti nel registro delle imprese) che nelle forme diverse da queste ultime (soggetti iscritti nel REA ma non nel registro delle imprese, con esclusione delle persone fisiche).
Al momento della presentazione della domanda i soggetti, di cui al punto a., devono risultare già appartenenti alla Rete regionale per la transizione digitale delle imprese dell’Emilia-Romagna o aver presentato istanza di ammissione.
07/03/202419/04/2024
Fondazione Cariverona - Bando Capitale Naturale 2024Fondazione Cariverona - Bando Capitale Naturale 2024I progetti possono essere presentati, in qualità di Ente capofila, da Enti pubblici territoriali (Comuni, Province, aggregazioni di Comuni, etc.) o dagli Enti pubblici istituzionalmente preposti alla gestione e tutela delle aree oggetto di intervento.05/02/202412/04/2024
Fondazione Cariplo - Bando Progetti Emblematici MaggioriFondazione Cariplo - Bando Progetti Emblematici MaggioriSono ammissibili al Contributo della Fondazione: a) enti pubblici; b) enti del Terzo Settore; c) enti aventi qualifica di ONLUS; d) altri enti privati senza scopo di lucro che promuovono lo sviluppo economico o perseguono scopi civici, solidaristici e di utilità sociale e comprovano le loro esperienze, competenze e conoscenze; e) enti esercenti imprese strumentali f) le cooperative sociali; h) le cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero
N/A11/04/2024
Marche_ bando trasporti 2024Marche_ bando trasporti 2024Il bando è rivolto ai Comuni e Unioni dei Comuni marchigiani. Tali Enti possono presentare domanda per l’ammissione al contributo in forma singola o aggregata, individuando il comune Capofila.28/02/202405/04/2024
MIC - Proposte per l_eco- teatri e cinema del SudMIC - Proposte per l_eco- teatri e cinema del SudI soggetti pubblici e privati proprietari e/o gestori di sale teatrali e/o sale cinematografiche ubicate nelle Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna).06/02/202405/04/2024
MIC - Proposte per l'eco- teatri e cinema del Sud (1)MIC - Proposte per l'eco- teatri e cinema del Sud (1)I soggetti pubblici e privati proprietari e/o gestori di sale teatrali e/o sale cinematografiche ubicate nelle Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna).
06/02/202405/04/2024
Marche – Sviluppo delle infrastrutture verdiMarche – Sviluppo delle infrastrutture verdiPossono presentare domanda i Comuni della Regione Marche.
08/12/202304/04/2024
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X