In Bandi

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

 

AVVISO: Bando grandi progetti R&S a valere sulle risorse del FRI

PROGRAMMA:  MISE – INCENTIVI INDUSTRIE

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

I soggetti ammissibili sono le imprese di qualsiasi dimensione, costituite in forma societaria e che esercitano attività industriali di produzione di beni e servizi, agro-industriali, artigiane, di trasporto, di servizi alle imprese che esercitano le predette attività, nonché i centri di ricerca con personalità giuridica. Sono ammissibili anche le imprese start-up innovative che esercitano le predette attività, e gli spin-off degli organismi di ricerca.

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

 

Data di apertura: 10 ottobre 2019.

 

Data di chiusura: fino ad esaurimento delle risorse

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

 

Non previsto dall’Avviso

 

Percentuale di cofinanziamento:

 

Le agevolazioni sono concedibili nella forma del contributo alla spesa per una misura pari al 20% dei costi ammissibili di progetto, e nella forma del finanziamento agevolato per una misura compresa tra il 50 ed il 70% dei costi ammissibili per le imprese di micro, piccola e media dimensione, e tra il 50 ed il 60% dei costi ammissibili per le imprese di grande dimensione. Al finanziamento agevolato deve essere associato un finanziamento bancario secondo quanto previsto dal decreto 24 luglio 2015 in base alle norme che regolano il funzionamento del FRI.

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

 

Non previsto dall’Avviso.

 

Descrizione Sintetica:

 

Il decreto ministeriale 24 luglio 2015 stabilisce le condizioni per il finanziamento a valere sulle risorse del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca (FRI), istituito presso Cassa depositi e prestiti, delle misure del Fondo per la crescita sostenibile in favore dei Grandi progetti di ricerca e sviluppo, articolate in particolare come segue:

  • “Agenda digitale” – intervento in favore di grandi progetti di ricerca e sviluppo nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione elettroniche e per l’attuazione dell’Agenda digitale italiana di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 15 ottobre 2014;
  • “Industria sostenibile” – intervento in favore di grandi progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito di specifiche tematiche rilevanti per “l’industria sostenibile”, di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico adottato nella medesima data del 15 ottobre 2014.

A seguito del positivo riscontro del mondo imprenditoriale, gli interventi a sostegno dei grandi progetti di ricerca e sviluppo “Agenda digitale” e “Industria sostenibile” a valere sulle risorse del FRI sono stati rifinanziati una prima volta con il decreto ministeriale 18 ottobre 2017, ed una seconda volta con decreto ministeriale 2 agosto 2019.

I bandi per i Grandi progetti di ricerca e sviluppo a valere sulle risorse del FRI prevedono una procedura valutativa negoziale, secondo quanto stabilito dal decreto ministeriale 24 luglio 2015.

Con decreto ministeriale 9 giugno 2016 e con decreto ministeriale 18 ottobre 2017 sono state apportate alcune modifiche alla predetta disciplina.

 

Area di Cooperazione:

 

Italia

 

Partenariato:

 

Partecipazione anche in forma congiunta fino ad un massimo di 5 soggetti.

 

 

Tipo di Finanziamento:

 

Contributo statale

 

Risorse complessive:

 

  • 247 milioni di euro, a valere sulle risorse del FRI, per la concessione dei finanziamenti agevolati;
  • 82 milioni di euro, a valere sulle risorse del FCS, per la concessione di contributi alla spesa.

Link Bando:

 

Avviso: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/bando-grandi-progetti-r-s-fri#risorse

 

Programma: https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi

Post recenti

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X