In comunicazioni

­ Comunicato-stampa n. 1/2024

 

Con un punteggio di due stellette su tre, Centro Studi Enti Locali si è vista riconfermare, per la terza volta consecutiva, dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) l’attribuzione del rating di legalità.

 

Questo strumento è stato introdotto nel 2012 nell’ordinamento giuridico italiano dal Dl. n. 1/2012 con l’obiettivo di incentivare l’adozione di comportamenti etici in ambito aziendale tramite l’assegnazione di un “riconoscimento” – misurato appunto in “stellette” (da un minimo di 1 a un massimo di 3) – che sia indicativo del rispetto della legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta e, più in generale, del grado di attenzione riposto nella corretta gestione del proprio business.

 

L’adesione al rating di legalità è del tutto volontaria. Centro Studi Enti Locali ha voluto rinnovare il percorso per ottenere questo riconoscimento, forte della convinzione che la sua attribuzione rappresenti una attestazione dell’approccio di compliance del proprio gruppo di lavoro rispetto alle norme connesse al mondo della Pubblica Amministrazione e a quelle realtà che operano al suo fianco.

 

Per ottenere il punteggio pari a 2 o 3 stellette è necessario, tra le altre cose, dimostrare di aver rispettato i contenuti del Protocollo di legalità sottoscritto dal Ministero dell’Interno e da Confindustria, utilizzare sistemi di tracciabilità dei pagamenti anche per importi inferiori rispetto a quelli fissati dalla legge, adottare una struttura organizzativa che effettui il controllo di conformità delle attività aziendali ed aver adottato modelli organizzativi di prevenzione e di contrasto della corruzione.

 

Ottenere la conferma di questa attribuzione, con un giudizio positivo – ha detto l’Amministratore delegato di Centro Studi Enti Locali, Nicola Tonveronachi– è sicuramente una attestazione della bontà delle policy adottate e rafforzate in questi decenni dalla nostra società e della trasparenza che caratterizza il nostro operato. Si tratta di un risultato che ci motiva a proseguire su questa strada continuando a perseguire i valori della correttezza, della moralità e della legalità”.

 

CONTATTI E RIFERIMENTI UFFICIO STAMPA

Dott.ssa Veronica Potenza

Per richieste di informazioni utilizzare:

  • l’indirizzo mail: ufficiostampa@centrostudientilocali.it
  • i numeri di tel. 0571-469222 e 0571-469230.

 

­

Post recenti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X