In comunicazioni

Comunicato-stampa n. 4/2018

 

 

Il Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca è stato teatro oggi di un seminario formativo relativo a “La gestione dei servizi pubblici locali e l’esercizio della governance degli Enti locali nei riguardi delle proprie Società partecipate”, organizzato nell’ambito dell’operazione di divulgazione scientifica dei risultati raggiunti attraverso il “Progetto servizi ricerca e sviluppo per implementazione intervento di check-up fiscale e formazione finanziata” condotto, nella Città dello Stretto, da Centro Studi Enti Locali.

La giornata ha riscosso un ottimo successo in termini di partecipazione, con oltre 150 persone tra  Assessori, Amministratori, Dirigenti, Responsabili e Funzionari provenienti da Enti Locali e Società partecipate, siciliane e non.

La prima fase dei lavori, tenutasi nella mattinata, è stata orientata ad analizzare i modelli gestionali dei servizi pubblici locali e dei servizi pubblici strumentali alla luce del nuovo “Testo unico sulle Società partecipate”, con una particolare attenzione per gli strumenti di governance che l’Ente Locale deve obbligatoriamente esercitare sulle stesse. Costante punto di riferimento è stata l’esperienza compiuta dell’attuale Amministrazione comunale di Messina, con il supporto di Centro Studi Enti Locali, nel proprio territorio di operatività (buone pratiche e criticità).

La mattinata è stata aperta dai saluti dell’Assessore alle Società partecipate della Città di Messina, Prof. GUIDO SIGNORINO ed ha visto susseguirsi gli interventi del Segretario generale e Direttore generale della Città di Messina, Dott. ANTONIO LE DONNE, dell’Amministratore delegato di Centro Studi Enti Locali, Dott. NICOLA TONVERONACHI, del Dirigente amministrativo Ssn.-Area Gef., Dott. ULDERICO IZZO, del Coordinatore della Commissione Management delle Aziende Partecipate Pubbliche Odcec Roma, Dott. ANDREA MAZZILLO e dell’Esperto in Diritto commerciale e delle Società partecipate, Avv. GIUSEPPE GIRLANDO.

Hanno riferito in merito alle esperienze di progettazione ed attuazione di linee di indirizzo di controllo analogo e di control governance delle partecipate del Comune di Messina:

l’Arch. GIOVANNI FOTI – Presidente CdA ATM Messina;
l’Avv. FRANCESCO BONANNO – Presidente AMAM;
l’Arch. CLAUDIO CIPOLLINI – Direttore generale AMAM;
l’Ing. ALDO IACOMELLI – Direttore generale Messina servizi bene Comune SPA;
il Prof. BENIAMINO GINATEMPO – Amministratore Unico Messina servizi bene Comune SPA.

 

Dismesse le “vesti seminariali”, il pomeriggio è stato dedicato ad una Tavola rotonda tra una serie di soggetti coinvolti, a vario titolo, nel mondo dei servizi pubblici e delle Società pubbliche.

Moderati dal Dott. Nicola Tonveronachi, hanno dato il proprio contributo allo scambio e comparazione delle varie esperienze maturate in Sicilia ed in Italia, con l’obiettivo di creare una piattaforma di dialogo e confronto utile all’individuazione ed all’implementazione di soluzioni strategiche ed operative alle problematiche oggi presenti nel Settore, i seguenti relatori:

  • il Direttore di Fonservizi, ROBERTO CAVALIERI che, oltre ad aver condiviso una serie di spunti derivanti dall’aver ricoperto (tra gli altri), l’incarico di Direttore generale Atac-Cotral, ha inaugurato il “Piano formativo Fonservizi”, enfatizzando il fatto che Messina è il primo Capoluogo di una Città metropolitana italiana ad aver attivato questa opportunità in una “logica di Gruppo” (vale a dire, mettendo insieme ed a sistema l’Ente Locale e le sue principali Società ed Aziende partecipate, così da poter beneficiare collegialmente di strumenti di formazione gratuita orientabili su tematiche di comune interesse tra Amministrazione comunale ed Aziende controllate eroganti servizi pubblici locali e strumentali);
  • l’esperto di finanza pubblica locale e regionale, RICCARDO COMPAGNINO, che ha fatto una panoramica sullo stato dell’arte del Comparto delle Società pubbliche in Sicilia;
  • l’ ANTONIO CAMPIONE, in rappresentanza dell’Assessore al Bilancio e Vice-Presidente della Regione Siciliana (Prof. Avv. Gaetano Armao), che si è fatto portavoce dell’orientamento della Regione Siciliana in merito ai possibili interventi normativi per il miglioramento delle performancedel Comparto Società pubbliche;
  • l’ex Assessore al bilancio di Roma, il ANDREA MAZZILLO, che ha fornito alcuni spunti tratti dalla sua esperienza nell’Amministrazione capitolina;
  • il Presidente dell’Organo di revisione Comune di Catania, FABIO SCIUTO, che ha riferito in merito all’esperienza del Comune di Catania;
  • il FRANCESCO PERRELLI, Amministratore Unico dell’Azienda di Trasporti per l’Area Metropolitana di Reggio Calabria;
  • il UMBERTO NUCARA, Direttore Generale della Città Metropolitana di Reggio Calabria;
  • il GUIDO SIGNORINO, Assessore alle Società partecipate della Città di Messina;
  • il ANTONIO LE DONNE ed ha visto susseguirsi gli interventi del Segretario generale e Direttore generale della Città di Messina.

Sono stato delegato a partecipare a questa Tavola rotonda – ha detto l’Avv. Antonio Campione – quale Consigliere giuridico del Vice-Presidente della Regione, Gaetano Armao. Quest’ultimo è molto attento a iniziative di carattere scientifico, come questa, che portino a dibattiti e proposte in ordine alla revisione del sistema delle nostre Società partecipate. Intendiamo rendere molto più efficiente, economico e trasparente questo sistema, sottraendo le partecipate alla logica del ‘carrozzone’ e portandole verso quelle della ‘locomotiva’. Ci sono da Messina dei segnali importanti in questi senso che il Governo regionale sta registrando. In questo momento vogliamo ascoltare e raccogliere tutti i segnali che arrivano dalle realtà locali per cercare di tradurli in provvedimenti legislativi che vadano incontro alle esigenze manifestate”.

 

Per ulteriori informazioni sui programmi dei seminari di divulgazione scientifica, rimandiamo alla Sezione “Formazione” del sito istituzionale di Centro Studi Enti Locali (https://www.entilocaliweb.it/categoria-prodotto/formazione/formazione-in-aula/) o ai seguenti recapiti: Tel. 0571-469222 o 0571 469230; Fax 0571/469237; E-mail: segreteria@centrostudientilocali.it.

 

 

CONTATTI E RIFERIMENTI UFFICIO STAMPA

Dott.ssa Veronica Potenza

Per richieste di informazioni utilizzare:

  • l’indirizzo mail: ufficiostampa@centrostudientilocali.it
  • i numeri di tel. 0571-469222 e 0571-469230.

­

Post recenti

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X