In Bandi

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

 AVVISO: MISURA 6C.7.1. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LA VALORIZZAZIONE DEL DISTRETTO UNESCO PIEMONTESE.

Programma:  POR FESR 2014/2020 Regione Piemonte

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari: 

Enti locali / pubblici.

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 15 maggio 2020

Data di chiusura: 15 ottobre 2020.

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Minimo: 250.000,00 euro

Massimo: 1.000.000 Euro

 

Percentuale di cofinanziamento:

80%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

 

Inferiore: 200.000 Euro

Superiore: 800.000 Euro

Descrizione Sintetica:

Il bando dispone le modalità di ammissione a finanziamento di interventi di valorizzazione dei beni culturali presenti nei Comuni del territorio regionale che rientrano in un riconoscimento UNESCO (siti iscritti nella lista del patrimonio mondiale, elementi iscritti nella lista rappresentativa del patrimonio immateriale, riserve della biosfera, geoparchi, città creative), con l’obiettivo di attrarre flussi turistici e supportare in tal modo il rilancio della competitività.

I soggetti proponenti degli interventi di cui al seguente bando sono Enti locali / pubblici.

Tali soggetti, sin dal momento della presentazione della domanda di contributo, devono disporre per un periodo di almeno 10 anni della proprietà o della disponibilità dei beni culturali  oggetto degli interventi di valorizzazione proposti per l’ammissione a finanziamento, da comprovare tramite atto di proprietà, atto di conferimento del bene o analoga documentazione probatoria la cui adeguatezza sarà valutata dalla struttura Responsabile della gestione del presente bando

Sono ammissibili i costi inerenti:

  • opere per manutenzioni straordinarie e ristrutturazioni edilizie;
  • impianti e reti tecnologiche;
  • arredi, attrezzature e apparecchiature, purché inventariabili e strettamente funzionali agli interventi, per allestimento di spazi interni e pertinenziali;
  • parcheggi e viabilità ad esclusivo servizio del bene e nella misura massima del 15% della somma dei costi “a+b”;
  • progettazione e direzione lavori, collaudo.

Gli interventi ammissibili ai fini del presente bando riguardano:

  • recupero di strutture edilizie;
  • ristrutturazione, accessibilità e riqualificazione di edifici.

A tali interventi potranno essere inoltre associati, in modo funzionale anche interventi di:

  • restauro e messa in sicurezza di elementi architettonici ed opere d’arte;
  • allestimento strutturale e multimediale degli spazi museali;
  • opere per parcheggi e viabilità ad esclusivo servizio del bene culturale oggetto di valorizzazione.

Area di Cooperazione:

 

Piemonte

 

Partenariato:

 

Non obbligatorio

 

Tipo di Finanziamento:

 

Sovvenzione regionale – contributo a fondo perduto

 

Risorse complessive:

 

5.071.124,57 euro

 

Link Bando:

 

Avviso: http://www.regione.piemonte.it/governo/bollettino/abbonati/2020/18/attach/dda1900000102_10600.pdf

 

Programma:https://www.regione.piemonte.it/web/temi/fondi-progetti-europei/fondo-europeo-sviluppo-regionale-fesr/programma-operativo-por-fesr-2014-2020

 

Post recenti

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X