In Bandi

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: Piemonte – Interventi per aumentare la resilienza dei territori fluviali al cambiamento climatico – Misura A

Programma: Regione Piemonte

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

Il beneficiario dell’agevolazione è il soggetto pubblico responsabile dell’avvio o sia dell’avvio che dell’attuazione delle operazioni, compreso nell’elenco seguente:

  • Città Metropolitana di Torino
  • Province
  • Comuni in forma singola o associata
  • Enti di gestione delle Aree Protette e Aree Natura 2000, diversi dalla Regione Piemonte
  • Enti gestori di Parchi Nazionali

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 27/06/2023

Data di chiusura: 28/02/2024

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

Inferiore: 500.000 Euro

Superiore: 1.200.000 Euro

Percentuale di cofinanziamento: 

90%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Inferiore: 450.000,00 Euro

Superiore: 1.080.000,00 Euro

 

Descrizione Sintetica:

Attraverso il bando, la Regione Piemonte intende implementare soluzioni basate sulla gestione e sull’uso sostenibile della natura, attraverso misure naturali che favoriscano l’infiltrazione idrica nel suolo, la costruzione o recupero di corridoi ecologici connessi all’ambiente acquatico, di fasce golenali, di aree umide e risorgive. Nello specifico, il bando riguarda la (Misura A) ossia interventi volti ad aumentare la resilienza dei territori fluviali al cambiamento climatico, ove non sia attivo un processo di Contratto di Fiume, Lago o Zona umida.

Si prevede il finanziamento di interventi riconducibili a infrastrutture verdi inerenti la rinaturalizzazione e la riqualificazione degli ambienti acquatici e delle fasce perifluviali e perilacuali.

Gli interventi saranno volti a migliorare la naturalità degli ambienti acquatici per aumentare la resilienza del territorio interessato agli eventi idrologici estremi, per favorire l’adattamento ai cambiamenti climatici in atto e per prevenire il depauperamento degli ecosistemi, ripristinandone la funzionalità e i relativi servizi.

Il progetto deve essere riconducibile alle sotto riportate tipologie di intervento (Sezione 2.2 del Bando).

I progetti devono essere localizzati nel territorio della Regione Piemonte, in territori in cui sia attivo un Contratto di Fiume, di Lago o di Zona Umida (Sezione 2.3 del bando).

Gli interventi oggetto di agevolazione devono essere ultimati entro 36 mesi dalla data di concessione dell’agevolazione. La procedura di selezione del contraente deve concludersi entro 18 mesi dalla data di concessione delle agevolazioni.

Sono ammissibili le seguenti spese: a) spese di personale; b) costi per materiali, attrezzature e licenze necessari all’attuazione del progetto; c) costi per servizi di consulenza specialistica; d)costi indiretti, determinati forfettariamente e pari al 15% dei costi diretti ammissibili per il personale, in base a quanto stabilito dall’art. 54.1 lettera b) del Regolamento (UE) 2021/1060, come richiamato dall’art. 10 comma 4 del decreto-legge 10 settembre 2021, n.121, convertito con modificazioni in Legge 9 novembre 2021, n. 156; e) altre tipologie di spese, relative a disseminazione, comunicazione e più in generale al pieno sviluppo del progetto

 

Area di Cooperazione:

Piemonte

 

Partenariato: 

SI

 

Tipo di Finanziamento:

Finanziamento a fondo perduto

 

Risorse complessive:

5.423.550 Euro

Link Bando:

Avviso:

https://bandi.regione.piemonte.it/system/files/dda1600000437_10300.pdf

Programma:

https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/programma-operativo-regionale-fesr-20212027-bando-azione-n-ii2iv5-interventi-aumentare-resilienza

Post recenti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X