LA LEGGE DI BILANCIO 2020-2022 E LE MANOVRE DI FINE ANNO 2019: LE RICADUTE SUL QUADRO ADEMPIMENTALE E SUI BILANCI DEGLI ENTI LOCALI E DELLE SOCIETÀ PUBBLICHE – LA RIFORMA DEI TRIBUTI LOCALI E LA RIFORMA DELLA RISCOSSIONE DELLE ENTRATE LOCALI

50,00100,00

PALERMO / 4 febbraio 2020
Hotel Ibis Styles Palermo, Via Francesco Crispi, n. 230

Svuota

Descrizione

Relatori

Dott. GIAMPAOLO DE PAULIS
Esperto in materia di tributi locali ed erariali, già Direttore dell’Ufficio Federalismo Fiscale del Mef, Professore a Contratto di Scienza delle Finanze

Dott. ALESSANDRO MAESTRELLI
Dottore commercialista e Revisore legale, Esperto in materie economiche e giuridiche di Enti Locali

Dott. CARLO RACCOSTA
Dottore commercialista, Revisore di Ente Locale, Esperto di Enti Locali

 

Moderatore

Dott. RICCARDO COMPAGNINO
Dottore commercialista e Revisore contabile, Esperto di finanza pubblica locale

 

Destinatari

• Amministratori degli Enti Locali e Società partecipate
• Segretari Comunali
• Direttori Generali
• Dirigenti, Responsabili e Funzionari Amministrativi, Uffici Finanziari Enti Locali e Società partecipate
• Revisori degli Enti Locali e Società partecipate

 

Programma

MATTINA

Le novità per Enti Locali e Società pubbliche contenute nel “D.L. n. 124/2019
– norme di semplificazione sugli adempimenti fiscali degli Enti Locali e delle Società pubbliche
– novità in materia di fatturazione elettronica, certificazioni fiscali e pagamenti elettronici
– tempi di pagamento P.A. e debiti commerciali P.A.
– novità in materia di Iva
– norme in materia di acquisti e di appalti pubblici
– disposizioni su riparto “Fondo solidarietà comunale” e semplificazioni gestionali per gli Enti Locali
– novità in materia di estrazione a sorte e crediti formativi per i revisori degli Enti Locali

Le novità per Enti Locali e Società pubbliche contenute nella “Legge di bilancio 2020-2022” e nel Dl. “Milleproroghe”:
– le modifiche ai vincoli di finanza pubblica
– le agevolazione per il rilancio degli investimenti pubblici
– fondi speciali e trasferimenti destinati agli Enti Locali
– le novità in materia di “Pubblico Impiego”, di vincoli assunzionali, di spesa di personale, e di graduatorie
– gli interventi sulle procedure di risanamento finanziario pluriennale

Cenni sullo stato dell’arte delle riforme previste nella “Nota di aggiornamento al Def 2019

Cenni sulle proposte di modifica al Tuel presentate in Parlamento

 

POMERIGGIO

Le novità in materia di gestione riscossione delle entrate
Le modifiche alla disciplina sostanziale dei tributi locali
– La nuova Imu
– La Local Tax
– Il nuovo Piano Finanziario Tari (cenni)
Le novità in materia di riscossione delle entrate
– L’accertamento esecutivo
– Le altre novità in materia di riscossione
Le novità del Dl. Fiscale
– Le nuove disposizioni in materia di ravvedimento dei tributi locali

Somministrazione test di verifica

 

Sede e Data

PALERMO / 4 febbraio 2020
Hotel Ibis Styles Palermo, Via Francesco Crispi, n. 230

 

Orario

Mattina 9:00 – 13:00 Pomeriggio: 14:00 – 17:00n. 1 giornata di n. 7 ore 

 

Quote di partecipazione

€ 100,00 + IVA* – a partecipante

€ 50,00 + IVA* – a partecipante – Per i clienti dei servizi di Consulenza e Formazione continua di Centro Studi Enti Locali

Sarà previsto uno sconto del 20% per iscrizioni pari a n. 2 persone dello stesso Studio/Ente/Società/Azienda

Sarà previsto uno sconto del 30% per iscrizioni pari a n. 3 persone dello stesso Studio/Ente/Società/Azienda

La quota comprende: coffee break, materiale didattico documentale e attestato di partecipazione (inviati tramite e-mail)

* per gli Enti Locali esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72, così come modificato dall’art. 4 della Legge n. 537/93), in tal caso sono a carico dell’Ente € 2,00 quale recupero spese di bollo su importi esenti

La scelta del docente rispetto al singolo evento sarà effettuata dalla società sulla base di criteri organizzativi

 

7 crediti validi ai fini della FPC dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, dei Revisori degli Enti Locali della Regione Sicilia ex art. 6 della Legge regionale n. 17 del’11 agosto 2016.

Al termine della giornata formativa verrà sottoposto ai partecipanti il TEST DI VERIFICA (con 12 domande a risposta multipla, secondo le modalità stabilite dal Ministero dell’Interno). Il superamento del test sarà considerato tale con la risposta positiva al 75% dei quesiti.

 

 

Clicca QUI per scaricare il PDF informativo

Informazioni aggiuntive

Sede

Prezzo

,

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X