In Bandi

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

Avviso: Quinto bando – Iniziativa Urban Innovative Action

 

Programma:  Urban Innovative Action

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

Autorità urbane di unità amministrative locali dell’UE (grandi città, città o periferie) con almeno 50.000 abitanti, oppure associazioni o gruppi di Autorità urbane di unità amministrative locali che coprono una popolazione totale di almeno 50.000 abitanti; può trattarsi anche di associazioni o gruppi transfrontalieri, oppure di associazioni o gruppi di diverse regioni e/o Stati membri.

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 16 settembre 2019

Data di chiusura: 12 dicembre 2019

Valore Progettuale Minimo e massimo:

 

Non è previsto dall’Avviso.

Percentuale di cofinanziamento:

 

Superiore: 5.000.000 Euro

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

 

80%

Descrizione Sintetica:

 

Il 16 settembre è stato aperto il quinto e ultimo bando per Azioni Urbane Innovative. L’obiettivo di queste Azioni, sostenute dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), è aiutare le città ad identificare e testare soluzioni inedite e innovative per rispondere alle crescenti sfide che interessano le aree urbane. Si tratta di un’opportunità unica per le autorità urbane europee per andare al di là dei “progetti normali” (che possono essere finanziati attraverso fonti “tradizionali”, inclusi i programmi FESR convenzionali), scommettendo sulla trasformazione di idee ambiziose e creative in prototipi che possano essere testati in ambienti urbani reali.

Di seguito una sintesi del contenuto del bando, rimandando per tutti i dettagli al testo ufficiale (in allegato alla scheda è possibile scaricare la versione in italiano dei Terms of reference). La documentazione completa necessaria per presentare candidature è reperibile sul sito dedicato.

Azioni finanziabili: progetti che puntano ad identificare e testare idee inedite e innovative per affrontare problematiche urbane di grande importanza per le aree urbane dell’UE. I progetti da candidare dovranno concentrarsi sui seguenti temi:

– Qualità dell’aria

– Economia circolare

– Cultura e patrimonio culturale

– Cambiamento demografico

Ciascun progetto dovrà riguardare uno solo di questi temi. I progetti da sostenere dovranno proporre soluzioni innovative, creative e durevoli per affrontare la sfida scelta e mettere in campo l’expertise dei diversi stakeholder pertinenti. Tutti i partner devono appartenere all’UE. Sarà importante inoltre il potenziale di trasferibilità delle soluzioni innovative proposte.

Ciascun progetto potrà avere una durata massima di 3 anni.

Area di Cooperazione:

 

EUROPA

Partenariato:

 

Le Autorità urbane dovranno  stabilire solide partnership locali che uniscano partner tra loro complementari, coinvolgendo attivamente soggetti quali agenzie, università, ONG, imprese o altre autorità pubbliche.

Tipo di Finanziamento:

 

Grant

Risorse complessive:

 

50 milioni di euro.

Link Bando:

 

Avviso:https://www.uia-initiative.eu/en/call-proposals/5th-call-proposals-launched

 

Programma:https://www.uia-initiative.eu/en

Post recenti

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X