In Bandi

Nome dell’Avviso e Programma di provenienza:

AVVISO: “Interventi a sostegno dello sviluppo e produzione di progetti audiovisivi”

Programma: PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2014 – 2020 Obiettivo “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione” COFINANZIATO DAL F.E.S.R. – FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE Asse 3 “Competitività delle imprese (OT3)” Azione 3.3.2

 

Tipologia di Richiedenti/ Beneficiari:

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata in possesso dei requisiti sotto indicati. Ai fini della definizione di impresa e della determinazione della dimensione, si utilizza la definizione di cui alla Raccomandazione 2003/361/CE della Commissione europea del 6 maggio 2003.

È ammessa anche la partecipazione di Associazioni/Fondazioni che agiscono in regime di impresa.

Possono partecipare alla sottomisura:

  1. a) Sviluppo: Imprese e Associazioni:

– attive, iscritte al registro delle imprese o dotate di partita IVA e in possesso del codice ATECO 2007 59.11.00 (per le imprese), o iscritte al REA (Repertorio economico amministrativo) e che abbiano nel proprio statuto la produzione di audiovisivi come attività prevalente (per le Associazioni);

– che siano produttori indipendenti;

– con sede legale o operativa in Liguria, oppure che dichiarino l’impegno all’apertura di un’unità locale sede dell’intervento in Liguria entro il pagamento della prima quota di contributo;

– che detengano almeno il 50% dei diritti del soggetto dell’opera, direttamente o tramite un’opzione di contratto di cessione dei diritti;

– che dimostrino con credit ufficiali pregressa esperienza nella produzione audiovisiva.

  1. b) Produzione: imprese di produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva:

– che esercitino attività prevalente di produzione cinematografica e audiovisiva, in possesso del codice ATECO 2007 59.11.00, attive, iscritte al registro delle imprese;

– che siano produttori indipendenti;

– con sede legale o operativa in Liguria, oppure che dichiarino l’impegno all’apertura di un’unità locale sede dell’intervento in Liguria entro il pagamento della prima quota di contributo;

– che siano produttore unico, co-produttore o che abbiano un contratto di produzione esecutiva con la società di produzione dell’opera audiovisiva;

– in possesso di un contratto di distribuzione fra le parti sottoscritto con un distributore cinematografico/broadcaster (contratti di distribuzione, deal memo o lettera di impegno per la distribuzione o un contratto di pre-acquisto o coproduzione o di attivazione con un broadcaster o una piattaforma SVOD o VOD. Non si considera soddisfatto questo requisito tramite la presentazione di sola lettera di interesse);

– che dimostrino con credit ufficiali pregressa esperienza nella produzione audiovisiva.

È ammessa la presentazione di una domanda, per ogni richiedente, per ciascuna sottomisura, purché per differenti tipologie di progetto.

 

Data di apertura/ scadenza della presentazione della domanda:

Data di apertura: 29/03/2022

Data di chiusura: 29/04/2022

Le domande potranno essere inviate dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 17.30 (salvo festività)

 

Valore Progettuale Minimo e massimo:

L’intervento ammissibile agevolabile non può essere inferiore a:

– per la sottomisura a) Sviluppo:

  • serie web e cortometraggi: euro 2.500;
  • serie tv: euro 8.750
  • lungometraggi: euro 31.250;

– euro 15.000 per la sottomisura b) Produzione.

 

Percentuale di cofinanziamento: 

Sottomisura A – Sviluppo: Importo massimo del contributo: 80% del budget

Sottomisura B – Produzione:
Il contributo verrà concesso con percentuali differenti in relazione al punteggio attribuito:
punteggio         percentuale

60-75               35%

76-90               40%

> 90                 60%

 

Limiti inferiore e superiore di Cofinanziamento:

Sottomisura A – Sviluppo:

Lungometraggi: Minimo: 25.000 – Massimo: 30.000
Serie TV: Minimo: 7.000 – Massimo: 10.000
Serie Web: Minimo: 2.000 – Massimo: 3.000
Cortometraggi: Minimo: 2.000 – Massimo: 3.000

Sottomisura B – Produzione:

Lungometraggi: Massimo: € 120.000
Serie TV: Massimo: € 120.000
Serie Web: Massimo: € 15.000
Cortometraggi: Massimo: € 30.000

 

Descrizione Sintetica:

In attuazione dell’Azione 3.3.2 del PO FESR Liguria 2014-2020, il bando si propone supportare lo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, creative e dello spettacolo, e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici.

Il bando si propone di favorire la crescita delle imprese di produzione audiovisiva attraverso il sostegno allo sviluppo e alla produzione di progetti audiovisivi, attraverso l’attuazione delle seguenti sottomisure:

  1. a) “Sviluppo”: fornire alle imprese liguri di produzione audiovisiva il sostegno per avviare un nuovo progetto, individuare partner nazionali e internazionali che co-producano il progetto, partecipare a mercati nazionali e internazionali di settore, attrarre finanziamenti, partecipare a programmi ed eventi che aiutino lo sviluppo creativo e finanziario dell’opera;
    b) “Produzione”: fornire alle imprese liguri di produzione audiovisiva il sostegno per produrre opere audiovisive (preparazione, lavorazione, post-produzione) realizzate sul territorio regionale e destinate alla distribuzione nazionale e internazionale.

Le iniziative ammissibili riguardano:

  1. a) Sottomisura “Sviluppo”: sviluppo di progetti audiovisivi realizzati da imprese e associazioni, con sede in Liguria, destinati alla distribuzione nazionale e internazionale;
    b) Sottomisura “Produzione”: produzione di opere audiovisive realizzate da imprese con sede in Liguria e destinate alla distribuzione nazionale e internazionale, che soddisfino uno dei seguenti criteri:
    – realizzare almeno il 30% dei giorni di riprese sul territorio ligure o
    – effettuare almeno il 20% della spesa preventivata sul territorio ligure.

Sono ammesse le seguenti tipologie di progetti:
– lungometraggi (durata superiore a 75 minuti);
– serie TV (durata superiore a 100 minuti);
– serie web (durata superiore a 50 minuti);
– cortometraggi (durata inferiore a 75 minuti).

Ciascuna delle tipologie sopra indicate può essere realizzata, sia parzialmente che integralmente, con tecniche di animazione e può avere carattere di finzione o di documentario.

Sono escluse dal sostegno finanziario del presente bando i progetti di opere audiovisive che:

– abbiano carattere pornografico, razzista, che facciano apologia di violenza o che ledano il principio di pari opportunità;
– abbiano carattere pubblicitario;
– promuovano un’istituzione o una specifica organizzazione e le corrispondenti attività;
– giochi televisivi, talk show, reality show, programmi esclusivamente didattici e di apprendimento.

Gli interventi devono essere conclusi e la rendicontazione finale di spesa deve essere prodotta entro il 31/03/2023.

 

Area di Cooperazione:

Regione Liguria

 

Partenariato:

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata.

 

Tipo di Finanziamento:

Contributo a fondo perduto

 

Risorse complessive:

750.000,00 Euro

 

Link Bando:

Avviso: https://www.regione.liguria.it/components/com_publiccompetitions/includes/download.php?id=53518:asse-3-%E2%80%93-azione-3-3-2-%E2%80%9Cinterventi-a-sostegno-dello-sviluppo-e-produzione-di-progetti-audiovisivi%E2%80%9D-%E2%80%93-v-bando.pdf

Programma:https://www.regione.liguria.it/homepage/fondieuropei/por-fesr-2014-2020.html

Post recenti

Leave a Comment

due × quattro =

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X