REPLAY - Transazione fiscale e contributiva nelle procedure di composizione della Crisi d'Impresa

  • 60.00€

Prezzi con iscrizioni:
  • 1 Discente :  60€
  • 2 Discenti :  120€
  • 3 Discenti :  180€
  • 4 Discenti :  240€
  • 5 Discenti :  300€
  • 6 Discenti :  360€
  • 7 Discenti :  420€
  • 8 Discenti :  480€
  • 9 Discenti :  540€
  • 10 Discenti :  600€
  • Docente: Dot. Michele Bana - Dott. Pietro Paolo Papaleo
  • Durata del corso: 180 min
Codice Prodotto:004007
Descrizione:

Profili applicativi e procedurali della nuova transazione fiscale e contributiva alla luce delle modifiche apportate dalla L. 159/2020


Obiettivi 
Analizzare le novità apportate alla legge fallimentare in punto di transazione (e ristrutturazione dell’indebitamento) fiscale e previdenziale nell’ambito degli strumenti di risoluzione negoziale della crisi d’impresa (concordato preventivo ed accordi di ristrutturazione dei debiti).
In particolare.
• esaminare i profili procedurali ed operativi della “nuova” transazione fiscale e contributiva;
• illustrare i contenuti della relazione di “convenienza” della (proposta di) transazione fiscale richiesta dalla legge al professionista indipendente;
• analizzare i profili critici ed i presupposti per l’esercizio da parte del Tribunale del c.d. “cram down” erariale nei procedimenti di omologa di concordati preventivi ed accordi di ristrutturazione dei debiti con annessa (proposta di) falcidia di debiti fiscali e contributivi.


Docenti
Michele Bana, Dottore Commercialista e Revisore Legale 
Pietro Paolo Papaleo, Dottore Commercialista e Revisore Legale 


Programma
La transazione fiscale e previdenziale ex art. 182 ter L.F.
Inquadramento 
Presupposti soggettivi e soggettivi di accesso
Ambito applicativo
Operatività della transazione fiscale e previdenziale nel concordato preventivo
presupposti per la “falcidia” dei debiti fiscali e contributivi
“attestazioni” del professionista indipendente e best practice
aspetti procedurali, adempimenti e prassi degli enti impositori
Operatività della transazione fiscale e previdenziale nell’ambito degli accordi di ristrutturazione dei debiti
trattamento dei debiti erariali
valutazione di convenienza, attestazione del professionista indipendente e best practice
aspetti procedurali, adempimenti e prassi degli enti impositori
Omologazione del concordato preventivo e dell’accordo di ristrutturazione dei debiti in assenza di adesione (determinante) degli enti impositori
novità introdotte dalla legge n. 159/2020 e decorrenza applicativa
presupposti per il c.d. “cram down” fiscale e previdenziali
aspetti procedurali, ruolo del professionista e “valutazione” del Tribunale


Prezzo
€ 60,00 + IVA - a partecipante
* per gli Enti Locali esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72, così come modificato dall’art. 4 della Legge n. 537/93), in tal caso sono a carico dell’Ente € 2,00 quale recupero spese di bollo su importi esenti


L’evento è accreditato presso il Consiglio Nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili per il rilascio di crediti CFPO
ODCEC: inoltrata richiesta 3 CFP (in materia obbligatoria D.4.16)


Partecipanti: