REPLAY - La contabilità separata nelle società pubbliche alla prima scadenza dell'adempimento

  • 45.00€

Prezzi con iscrizioni:
  • 1 Discente :  45€
  • 2 Discenti :  90€
  • 3 Discenti :  135€
  • 4 Discenti :  180€
  • 5 Discenti :  225€
  • 6 Discenti :  270€
  • 7 Discenti :  315€
  • 8 Discenti :  360€
  • 9 Discenti :  405€
  • 10 Discenti :  450€
  • Docente: Dott. Roberto Camporesi
  • Durata del corso: 120 min
Codice Prodotto:002000012
Descrizione:

Docenti

Dott. Nicola Tonveronachi, Dottore commercialista e Revisore Enti pubblici, Consulente e formatore Enti Pubblici e Società partecipate, Professore a contratto di Ragioneria pubblica presso il Dipartimento Economia e Management dell’Università degli Studi di Pisa, Pubblicista 
Dott. Roberto Camporesi, Dottore Commercialista, Revisore legale, Esperto in società a partecipazione pubblica


Programma 
•  Il Testo unico delle società a partecipazione pubblica e la tutela della concorrenza
•  I sistemi di umbundling che si sono susseguiti nel tempo per le società pubbliche: dall’art. 8 comma 2 bis Legge 287/1990 ( la separazione societarie per le società strumentali/multiutilities) alla separazione contabile come un privilegio ingiustificato.
•  L’art. 6 comma 1 bis del Tuspp: una novità con riferimento:
- alle società partecipate, le società a controllo pubblico, le società in house, le società di diritto speciale e le società delle reti
- alle attività economiche in regime di economia di mercato;
- alle attività oggetto di diritti speciali o esclusivi: 
- focus sui servizi pubblici degli enti locali 
•  Le altre disposizioni che disciplinano sistemi di separazione societaria: 
- le autorità di regolazione dei servizi pubblici a rete;
- sistemi di trasparenza tramite la separa contabile e finanziamenti/contributi pubblici
•  I servizi comuni 
•  Le funzioni operative condivise 
•  La contabilità analitica 
•  I conti annuali separati 
•  I principi contabili adottati;
•  La gestione contabile delle transazioni interne 
•  La nota di commento 
•  La relazione del revisore
Somministrazione test di verifica


Prezzo
€ 50,00 + IVA * - a partecipante
* per gli Enti Locali esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72, così come modificato dall’art. 4 della Legge n. 537/93), in tal caso sono a carico dell’Ente € 2,00 quale recupero spese di bollo su importi esenti


L’evento è accreditato presso il Consiglio Nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili ed è validato presso la Direzione centrale Finanza locale del Ministero dell’Interno ai fini dei Cf ex Dm. n. 23/2012


2 crediti formativi validi per l’anno 2021 sia ai fini dell’inserimento, sia ai fini del mantenimento dell’iscrizione per coloro che sono già iscritti, nel Registro dei Revisori degli Enti Locali.
Al termine di ogni corso verrà sottoposto ai partecipanti il TEST DI VERIFICA (con 5 domande a risposta multipla, secondo le modalità stabilite dal Ministero dell’Interno). Il superamento del test sarà considerato tale con la risposta positiva al 75% dei quesiti.


Il corso è valido per il riconoscimento dei crediti formativi C7bis fino al 30.11.2021


Partecipanti: