REPLAY - Fattura elettronica: nuovo tracciato e cause di rifiuto

  • 70.00€

Prezzi con iscrizioni:
  • 1 Discente :  70€
  • 2 Discenti :  140€
  • 3 Discenti :  210€
  • 4 Discenti :  280€
  • 5 Discenti :  350€
  • 6 Discenti :  420€
  • 7 Discenti :  490€
  • 8 Discenti :  560€
  • 9 Discenti :  630€
  • 10 Discenti :  700€
  • Docente: Dott. Cesare Ciabatti
  • Durata del corso: 240 min
Codice Prodotto:001007
Descrizione:

Destinatari
Responsabile del servizio finanziario e loro funzionari 


Obiettivi 
La gestione del ciclo attivo e passivo delle fatture elettroniche deve tener conto del nuovo tracciato xml, obbligatorio dal 1 gennaio 2021 e del DM MEF n. 132/20 in merito alle cause di rifiuto, nonché delle novità in materia di imposta di bollo previste dal DM MEF 4 dicembre 2020.
Il corso intende sollevare un approfondimento sulla gestione della fattura elettronica ed aggiornare il partecipante sulle novità in materia, al fine di garantire la corretta formazione e gestione delle fatture elettroniche (FEPA, FE B2B e FE B2C). L’argomento sarà trattato con una visione integrata con la Piattaforma certificazione dei crediti e il sistema dei pagamenti PagoPA.

Programma
La formazione del documento fattura
Tracciato FE: i nuovi codici “tipo documento” e “natura operazione” e le novità di interesse per l’ente
Legge di bilancio 2021 e l’invio dati delle operazioni transfrontaliere
La corretta valorizzazione del tracciato XML secondo i chiarimenti dell’AdE
Data fattura, data effettuazione dell’operazione e data emissione secondo il DPR n. 633/72
Imposta di bollo e le nuove regole definite dal DM Mef 4 dicembre 2020
L’autenticità della fattura in ambiente digitale secondo l’art 21 DPR 633/72 e firma digitale
La gestione della fattura all’interno dell’ente
Vantaggi e risparmi nella gestione della fattura elettronica: dal documento al processo
I nuovi controlli SdI
Esito committente e cause di rifiuto
La corretta valorizzazione del CIG e CUP e della determina di impegno in fattura
Il servizio sperimentale messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate dei registri iva e comunicazioni periodiche IVA 
L’integrazione di PagoPA con il ciclo di fatturazione 
Fattura elettronica e Piattaforma certificazione dei crediti 
La conservazione:
Obblighi di conservazione di natura fiscale e civilistica
La conservazione della fattura e l’archivio fiscale 
La conservazione digitale dei registri con rilevanza fiscale e civile
Tempistica e modalità per l’invio in conservazione
Il servizio di conservazione dell’AdE


FAQ e discussione di casi pratici delle principali criticità riscontrate dagli enti.


Prodotto che rientra nel progetto “Next Generation EU – EuroPA Comune
Progetto informativo, divulgativo e scientifico, organizzato con il Dipartimento Economia e Management (DEM) dell’Università degli Studi di Pisa, rivolto alla Finanza locale per la sensibilizzazione, alla sperimentazione ed alla concretizzazione delle azioni e dei progetti di attuazione del “Next Generation EU” da 208,6 miliardi di Euro per il prossimo sestennio 2021-2026.


Prezzo
€ 70,00 + IVA - a partecipante
* per gli Enti Locali esente Iva ex art. 10, Dpr. n. 633/72, così come modificato dall’art. 4 della Legge n. 537/93), in tal caso sono a carico dell’Ente € 2,00 quale recupero spese di bollo su importi esenti

Partecipanti: