In comunicazioni

Comunicato-stampa n. 6/2020

 

Con l’auspicio di contribuire a sensibilizzare l’attenzione degli operatori del Settore, il Gruppo di lavoro di Centro Studi Enti Locali ha strutturato in via sistemica un’attività da sempre, anche in passato, utilizzata a servizio della P.A., consistente nella determinazione predittiva degli impatti delle novità legislative (e di quelle proposte al Legislatore) per gli Enti Locali ed il proprio “Gruppo Amministrazione pubblica” nell’ambito della gestione finanziaria ed economico-patrimoniale.

Ciò è, tra l’altro, avvenuto in queste difficili settimane, durante le quali si è avuta, anche all’interno del Gruppo di lavoro della Società, in maniera automatica, l’accelerazione decisiva per sistematizzare gli strumenti e le procedure a suo tempo avviate ed utilizzate, rendendole adeguate a qualunque tipo di previsione, abbinata con i necessari modelli matematico-statistici.

E’ così nato ufficialmente e strutturalmente un nuovo Servizio all’interno del già operante “Servizio Legislativo”, che è stato denominato “Servizio Econometrico” ed è guidato dal Dott. Enrico Ciullo, Commercialista ed Esperto di finanza pubblica e di sistemi contabili, membro del Gruppo di lavoro della Società, con la collaborazione di alcuni docenti del Dipartimento Economia e Management dell’Università degli Studi di Pisa.

La prima sfida che il “Servizio Econometrico” ha deciso di accettare, nell’ambito della cosiddetta “Solidarietà digitale” gestita da Agid, è stata quella di affiancare il Comparto pubblico locale territoriale con una prima stima di riparto dei 3,5 miliardi di Euro di contributo governativo per le “funzioni fondamentali” e, parallelamente, per produrre uno studio approfondito sul prevedibile impatto, in parte già prodotto ed altra parte da esprimere, dell’emergenza virus sui conti della Finanza pubblica locale e sui bilanci di ciascun Ente Locale.

Il tutto, sia per dare a ciascun Ente Locale e all’occorrenza all’intero Comparto di Finanza locale, “numeri” previsionali utili a delineare anche in maniera quantitativa e valoriale le esigenze finanziarie ed economiche necessarie a garantire l’equilibrio generale della gestione nonché la liquidità utile a mantenere in linea il fabbisogno di cassa per esigenze interne, soprattutto per l’erogazione dei servizi ordinari e, se possibile, degli interventi straordinari a supporto della cosiddetta “Ripresa” (ovviamente anche di tipo sociale e collettivo), e finalizzato ad avere maggiore credibilità e forza nell’avanzare richieste di intervento al Governo centrale ed a quello regionale.

Il “Servizio Econometrico” si pone dunque l’obiettivo di trasformare in numeri, stime, previsioni e linee guida metodologiche a supporto della Pubblica Amministrazione e dei rispettivi stakeholders, l’analisi dei provvedimenti legislativi che il Governo ha adottato e dovrà adottare ora ed in futuro per stimolare la ripartenza del “Sistema Paese” e garantire, di fatto, la “continuità aziendale del Comparto”.

 

CONTATTI E RIFERIMENTI UFFICIO STAMPA

 

Veronica Potenza
Per richieste di informazioni utilizzare:

  • l’indirizzo mail: ufficiostampa@centrostudientilocali.it
  • i numeri di tel. 0571-469222 e 0571-469230.
Post recenti

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X